Nonni in regola Edizioni Franco Angeli
Home
Domande
Libri
Attività
Counseling
Colloqui
Contatto
Newsletter
Roberto Gilardi, già docente di Scienze dell’Educazione presso l’Università di Trieste e  Trainer in Italia dei Formatori del Metodo Gordon (Genitori Efficaci, Insegnanti Efficaci),  direttore dei Trienni di Counselling IMR – Italian Medical Research, fondatore di Kaloi,  network di professionisti della Educazione e della Formazione che opera in Italia, è  autore per i nostri tipi è di Quando manca l’applauso (2015), Nonni in regola (2017),  per i tipi di la meridiana di Genitori in Regola (2008), Insegnanti in regola (2010), Ho un  sogno per mio figlio (2012), Cento ricette per Genitori Efficaci (2014) e di 46230: due  bimbi lontani, anzi tre (privata, 2014); 
I genitori sono gli unici responsabili dell’educazione dei figli?  Quando i nonni hanno il dovere di educare i nipoti?  Come conciliare la diversità nell’educazione e mantenere un buon rapporto con figli, nuore e  generi? Un tempo si citava il proverbio: “I genitori hanno il dovere di educare, i nonni hanno il permesso di viziare”. Un tempo i nonni si andavano a trovare di rado e quando  venivano in visita portavano allegria, ricordi e qualche dolce: facevano il loro “mestiere” di nonni, viziando i nipoti.  Oggi molti nonni trascorrono con i propri nipoti più tempo dei genitori stessi, proprio nella fase  di vita in cui per i bambini avviene l’imprinting di molte abitudini, schemi di vita, valori e regole.  E i nipoti sono lì, nel mezzo. Da un lato i genitori “naturali” – impegnati tra un lavoro necessario e  le spinte di realizzazione personale – con riferimenti educativi sempre più fragili, dall’altro i  genitori “culturali”, i nonni, che si trovano in quel ruolo a causa dei cambiamenti sociali.  Un tempo essere nonni era semplice. Oggi è piacevole ma molto faticoso, non solo per le tante  richieste dei nipoti ma anche per le difficoltà che i genitori hanno ad accettare il diverso ruolo dei   nonni nell’educazione dei figli. 
Acquista libro Diventa anche tu Formatore ! Intervista all’autore Sfoglia il libro